Ultime notizie
Conversione in Legge del D.L. Renzi 66/2014
25/06/2014
Pubblicata in Gazzetta Ufficiale la Legge 89/2014 che ha convertito il Decreto Legge 66/2014
Leggi il resto
Comunicazione dei beni concessi in uso ai soci ed ai familiari
03/12/2013
Altra invenzione dell'Agenzia delle Entrate è la comunicazione obbligatoria entro il prossimo 12/12/2013 per i beni concessi in uso ai soci ed ai propri familiari
Leggi il resto
Finanziamenti e capitalizzazioni soci e familiari dei soci
03/12/2013
Burocrazia per la comunicazione in scadenza il prossimo 12/12/2013 riguardo i finanziamenti/capitalizzazioni effettuate dai soci e familiari degli stessi nelle imprese partecipate.
Leggi il resto
Prezzo-Valore per imposta di registro in caso di asta
09/11/2013
Articolo che si addentra nei meandri di tassazione in caso di asta pubblica per un'abitazione bandita da un privato oppure da altro soggetto.
Leggi il resto
Crisi finanziaria? Diminuiscono gli interessi bancari....
09/11/2013
Una conseguenza positiva su mille negative della crisi che sta volgendo al termine è la discesa dei tassi di interesse attualmente praticati dalla banche, in seguito alla decisione della B.C.E. di portare al 0,25% il tasso di riferimento europeo.
Leggi il resto
 
Tu sei qui: Home / News / Divieto di trasporto sugli autocarri di persone extra azienda

Divieto di trasporto sugli autocarri di persone extra azienda

creato da Stefano Saltannecchi ultima modifica 13/09/2010 10:57
Sempre vietato il trasporto di familiari e persone che non sono addette alla movimentazione merce.

Sul quotidiano Italia Oggi del 3 Settembre 2010 è riportato un interessante approfondimento su una questione molto spinosa che si trovano ad affrontare coloro che possiedono autocarri e trasportano personale non inquadrato a livello aziendale.

Secondo il parere della Polizia Stradale di Cremona (n. 221.2 del 1 settembre 2010) è vietato SEMPRE trasportare coloro che non sono addetti al maneggio merci, qualsiasi sia l'uso (professionale o privato) per il quale si detiene l'autocarro, a prescindere dal numero di posti con il quale è stato omologato il mezzo.

Già il Ministero dell'Interno con parere del 28 gennaio 1999 aveva ribadito quanto esposto sopra.

C'è da ricordare, infatti, come il trasporto delle persone (senza merci o attrezzature al seguito) non è previsto e dovrebbe essere autorizzato, ai sensi dell'art. 54 Codice della Strada dal Dipartimento Trasporti Terrestri.

Azioni sul documento