Ultime notizie
Conversione in Legge del D.L. Renzi 66/2014
25/06/2014
Pubblicata in Gazzetta Ufficiale la Legge 89/2014 che ha convertito il Decreto Legge 66/2014
Leggi il resto
Comunicazione dei beni concessi in uso ai soci ed ai familiari
03/12/2013
Altra invenzione dell'Agenzia delle Entrate è la comunicazione obbligatoria entro il prossimo 12/12/2013 per i beni concessi in uso ai soci ed ai propri familiari
Leggi il resto
Finanziamenti e capitalizzazioni soci e familiari dei soci
03/12/2013
Burocrazia per la comunicazione in scadenza il prossimo 12/12/2013 riguardo i finanziamenti/capitalizzazioni effettuate dai soci e familiari degli stessi nelle imprese partecipate.
Leggi il resto
Prezzo-Valore per imposta di registro in caso di asta
09/11/2013
Articolo che si addentra nei meandri di tassazione in caso di asta pubblica per un'abitazione bandita da un privato oppure da altro soggetto.
Leggi il resto
Crisi finanziaria? Diminuiscono gli interessi bancari....
09/11/2013
Una conseguenza positiva su mille negative della crisi che sta volgendo al termine è la discesa dei tassi di interesse attualmente praticati dalla banche, in seguito alla decisione della B.C.E. di portare al 0,25% il tasso di riferimento europeo.
Leggi il resto
 
Tu sei qui: Home / News / Finanziamenti e capitalizzazioni soci e familiari dei soci

Finanziamenti e capitalizzazioni soci e familiari dei soci

creato da Stefano Saltannecchi ultima modifica 03/12/2013 17:35
Burocrazia per la comunicazione in scadenza il prossimo 12/12/2013 riguardo i finanziamenti/capitalizzazioni effettuate dai soci e familiari degli stessi nelle imprese partecipate.

OGGETTO Decreto Legge 138/2011  FINANZIAMENTI/CAPITALIZZAZIONI SOCI E FAMILIARI

 

Comunichiamo che, in forza del Decreto Legge in oggetto, entro il 12/12/2013 (salvo proroga all’ultimo minuto….) vanno comunicati, in riferimento all’anno 2012, all’Agenzia delle Entrate i finanziamenti, le capitalizzazioni a qualsiasi titolo da parte delle “persone fisiche” socie e relativi familiari delle società di persone e di capitali (sia in contabilità ordinaria che semplificata) ed anche i finanziamenti e le capitalizzazioni fatte dai collaboratori e dai familiari del titolare dell’impresa individuale (sia in contabilità ordinaria che semplificata).

 

Vi è un limite di esenzione di euro 3.600 totale annuo per i finanziamenti/capitalizzazioni per singolo socio, questo significa che se un socio XX ha versato a titolo di finanziamento/capitalizzazione alla propria società euro 3.500  ed un socio YY ha fatto un versamento soci in C/Capitale per euro 3.550, entrambi le operazioni non dovranno essere censite perché i versamenti sono inferiori al limite che fa scattare la comunicazione degli stessi.

 

Finanziamenti/Capitalizzazioni dell’anno 2012 sono da comunicarsi al LORDO di eventuali restituzioni avvenute nello stesso anno.  I finanziamenti e le capitalizzazioni concesse dai soci o dai familiari degli stessi prima del 31/12/2011 non dovranno essere MAI comunicate.

NON DOVRANNO ESSERE inviati i dati relativi ai versamenti effettuati in sede di costituzione della società, i versamenti effettuati in seguito ad aumenti di capitale sociale oppure a versamenti effettuati in sede notarile per il ripianamento di perdite che hanno fatto diventare il capitale sociale “sotto zero”.

Si pregano i signori clienti di comunicare ENTRO IL GIORNO 06/12/2013, distinto per socio, i seguenti dati:

1)      Versamenti a titolo di finanziamento/capitalizzazione

2)      Data di effettuazione del versamento

Se sono stati effettuati più versamenti per finanziamenti/capitalizzazioni indicare il totale effettuato per socio e la data dell’ultima operazione.

RICORDARE COMUNQUE CHE I DATI 1) E 2) SONO DA COMUNICARE SOLO SE IL FINANZIAMENTO/CAPITALIZZAZIONE E’ PARI O SUPERIORE PER OGNI SINGOLO SOCIO AD EURO 3.600.

Lo Studio è a disposizione per ogni chiarimento in merito.

 

Cordiali saluti

 

Studio Ferrucci

Cliccare per scaricare la circolare

 

Azioni sul documento