Ultime notizie
Conversione in Legge del D.L. Renzi 66/2014
25/06/2014
Pubblicata in Gazzetta Ufficiale la Legge 89/2014 che ha convertito il Decreto Legge 66/2014
Leggi il resto
Comunicazione dei beni concessi in uso ai soci ed ai familiari
03/12/2013
Altra invenzione dell'Agenzia delle Entrate è la comunicazione obbligatoria entro il prossimo 12/12/2013 per i beni concessi in uso ai soci ed ai propri familiari
Leggi il resto
Finanziamenti e capitalizzazioni soci e familiari dei soci
03/12/2013
Burocrazia per la comunicazione in scadenza il prossimo 12/12/2013 riguardo i finanziamenti/capitalizzazioni effettuate dai soci e familiari degli stessi nelle imprese partecipate.
Leggi il resto
Prezzo-Valore per imposta di registro in caso di asta
09/11/2013
Articolo che si addentra nei meandri di tassazione in caso di asta pubblica per un'abitazione bandita da un privato oppure da altro soggetto.
Leggi il resto
Crisi finanziaria? Diminuiscono gli interessi bancari....
09/11/2013
Una conseguenza positiva su mille negative della crisi che sta volgendo al termine è la discesa dei tassi di interesse attualmente praticati dalla banche, in seguito alla decisione della B.C.E. di portare al 0,25% il tasso di riferimento europeo.
Leggi il resto
 
Tu sei qui: Home / News / Novità della Manovra Finanziaria 2013 e della Legge 221 del 17/12/2012 (conversione del Decreto Crescita 2.0)

Novità della Manovra Finanziaria 2013 e della Legge 221 del 17/12/2012 (conversione del Decreto Crescita 2.0)

creato da Stefano Saltannecchi ultima modifica 02/01/2013 17:16
Novità della Manovra Finanziaria 2013 e della Legge 221 del 17/12/2012 (conversione del D.L. 179/2012 Decreto Crescita 2)

Approvata la Manovra Finanziaria per l’anno 2013, siamo come di consueto ad illustrarVi le novità:

 

  • L’aliquota IVA del 21% sale al 22% dal 01/07/2013
  • Dal 01/01/2013 entrano in vigore le nuove regole per la fatturazione (invieremo una circolare sull’argomento)nella fattura viene reso obbligatorio l’inserimento della partita IVA o del codice fiscale (in caso non si agisca in qualità di imprenditore o professionista) del cessionario/committente. Nel caso in cui il cessionario sia un soggetto passivo in altro Stato UE si dovrà indicare il numero di identificazione IVA attribuito dallo Stato membro; se, invece, siamo in presenza di soggetto privato UE (o extra UE) oppure di soggetto passivo di imposta extra UE non esiste l’obbligo di inserire alcun numero identificativo. 
  • La numerazione delle fatture dovrà essere univoca. Su questo aspetto si attendono ulteriori spiegazioni da parte dell’Agenzia delle Entrate circa il significato letterale: numero progressivo senza distinzioni di anni oppure come adesso numerazione che termina alla fine dell’anno e riprende da 1 dall’anno successivo?
  • Le detrazioni per figli a carico nel 2013 salgono dagli attuali 800 euro a 950 euro per ogni figlio
  • Viene disposta la “rottamazione automatica” da parte dello Stato delle cartelle emesse fino all’anno 1999 dell’importo fino ad euro 2.000. Ciò significa che gli importi impagati ad oggi relativamente a tali cartelle saranno cancellati definitivamente
  • Prevista la detassazione dei salari di produttività per il triennio 2013-2015, con modalità da stabilirsi tramite un Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri da pubblicarsi entro il 15/01/2013
  • Istituito un fondo dal 2013 per concessione di crediti per Ricerca & Sviluppo effettuata dalle imprese. Si dovranno attendere i necessari decreti attuativi della disposizione
  • La Cassa Integrazione Guadagni in deroga viene rifinanziata per 1,7 miliardi di euro
  • Dal 2014 vengono previsti ai fini IRAP l’aumento delle detrazioni per i lavoratori assunti a tempo indeterminato e per i contribuenti di minori dimensioni (base imponibile inferiore ad euro 180.999,9 diversi dalla Pubblica Amministrazione)

 

Negli ultimi giorni del 2012 è stato approvato anche il Decreto Crescita 2.0 (D.L. 179/2012).

Brevemente Vi ricordiamo le novità:

  • Obbligo di dotarsi di P.E.C. (Posta elettronica certificata) a tutte le imprese individuali. Viene istituito altresì l’indirizzario nazionale INI-PEC di TUTTI gli indirizzi pec italiani.
  • Viene previsto che il requisito della “forma scritta” per la validità di alcuni atti (atto costitutivo società, ecc…) è soddisfatto anche se gli atti stessi sono firmati elettronicamente tramite smart card qualificata o digitale.

  • Dal 01/01/2014 tutti gli operatori economici (compresi i professionisti) hanno l’obbligo di accettare i pagamenti tramite bancomat; nasce, quindi, l’obbligo per legge di dotarsi di un terminale pos
  • Viene abolito il DDT per i grossisti e dettaglianti di birra, vino e di tutti gli altri prodotti soggetti ad accisa o ad imposta di consumo e/o soggetti al regime di vigilanza fiscale ex. Dpr 504/95
  • Si stabilisce che anche per i contratti conclusi tra imprenditori agricoli non scattano i nuovi obblighi previsti dall’art.62 del DL 1/2012 – disposizioni per le cessioni di prodotti agricoli e agroalimentari
  • Per gli agricoltori esentati dalla presentazione della Dichiarazione IVA annuale non vi è obbligo di presentazione degli elenchi clienti/fornitori
  • Per la normativa delle Start-Up innovative vengono previste modifiche sostanziali. Sarà nostra cura inviarVi un’apposita circolare integrativa coordinata con tutte le novità
  • Si prevede un credito di imposta (nei limiti delle agevolazioni “de minimis”) del 25% dei costi sostenuti per le imprese che sviluppano sul territorio italiano piattaforme telematiche per la distribuzione, noleggio, vendita di opere dell’ingegno digitali
  • Per i pagamenti online di prodotti/servizi non sarà più permesso chiedere un ulteriore corrispettivo per il completamento della transazione elettronica
  • Viene estesa la procedura della ristrutturazione del debito, ex. Legge 3/2012, alle persone fisiche “private” ed all’imprenditore agricolo


Siamo a disposizione, come di consueto, per ogni chiarimento che si rendesse necessario.

 

Porgiamo i nostri più cordiali saluti.

 

clicca qui per scaricare la circolare

Studio Ferrucci

 

Azioni sul documento