Ultime notizie
Conversione in Legge del D.L. Renzi 66/2014
25/06/2014
Pubblicata in Gazzetta Ufficiale la Legge 89/2014 che ha convertito il Decreto Legge 66/2014
Leggi il resto
Comunicazione dei beni concessi in uso ai soci ed ai familiari
03/12/2013
Altra invenzione dell'Agenzia delle Entrate è la comunicazione obbligatoria entro il prossimo 12/12/2013 per i beni concessi in uso ai soci ed ai propri familiari
Leggi il resto
Finanziamenti e capitalizzazioni soci e familiari dei soci
03/12/2013
Burocrazia per la comunicazione in scadenza il prossimo 12/12/2013 riguardo i finanziamenti/capitalizzazioni effettuate dai soci e familiari degli stessi nelle imprese partecipate.
Leggi il resto
Prezzo-Valore per imposta di registro in caso di asta
09/11/2013
Articolo che si addentra nei meandri di tassazione in caso di asta pubblica per un'abitazione bandita da un privato oppure da altro soggetto.
Leggi il resto
Crisi finanziaria? Diminuiscono gli interessi bancari....
09/11/2013
Una conseguenza positiva su mille negative della crisi che sta volgendo al termine è la discesa dei tassi di interesse attualmente praticati dalla banche, in seguito alla decisione della B.C.E. di portare al 0,25% il tasso di riferimento europeo.
Leggi il resto
 
Tu sei qui: Home / News / Novità per la redazione dei bilanci al 31/12/2009

Novità per la redazione dei bilanci al 31/12/2009

creato da Stefano Saltannecchi ultima modifica 29/03/2010 15:19
Highlits per la chiusura dei bilanci al 31/12/2009

Le novità più importanti intervenute nella redazione dei documenti di supporto per i bilanci che si chiudono al 31/12/2009 si possono così sintetizzare:

1) nuovo punto del Codice Civile, art. 2427 22bis che obbliga ad indicare nella Nota Integrativa delle società che devono redigere il bilancio in forma estesa le operazioni con le parti correlate (ed accordi fuori bilancio) svolte nell'esercizio.

Per un'ottima disamina delle informazioni da inserire consigliamo di leggere il documento redatto dal nostro Ordine dei Dottori Commercialisti, all'indirizzo  http://www.cndcec.it/PORTAL/home/jsp/stream.jsp?f=../Documenti/4596_whsycmdhtr.pdf&l=100325_Parti_Correlate_final.pdf&p=../../Documenti/

Per coloro che invece redigono il bilancio in forma abbreviata, la Nota integrativa dovrà riportare solamente, in base all'art.2435-bis, l'elencazione delle operazioni avvenute direttamente od indirettamente con i loro maggiori azionisti, con i membri dell'organo di controllo e di amministrazione.

2) Relazione sulla gestione: nessuna variazione rispetto al 2008: tenere presente che nello scorso esercizio la relazione sulla gestione è stata variata radicalmente e deve riportare, ad esempio, gli indicatori di risultato finanziari e, se del caso , quelli non finanziari pertinenti all'attività specifica della società, comprese le informazioni attinenti all'ambiente ed al personale.

3) nuovi limiti previsti per la redazione del bilancio in forma abbreviata da parte di società non quotate:

Descrizione Limite
Attivo dello stato patrimoniale  4.400.000 euro
Ricavi delle vendite e delle prestazioni 8.800.000 euro
Dipendenti occupati in media 50

Se si superano almeno due di tali limiti per due esercizi consecutivi, il bilancio del secondo esercizio dovrà essere redatto in forma estesa.

Si ricorda, che in base al rinvio espresso dell'art.2477 Cod.Civ. queste soglie valgono anche per il controllo della sussistenza dell'obbligatorietà dell'istituzione del Collegio Sindacale nelle Società a responsabilità limitata.

 

 

  • Open in Google Docs Viewer
  • Open link in new tab
  • Open link in new window
  • Download file
  • Copy link address
  • Open in Google Docs Viewer
  • Open link in new tab
  • Open link in new window
  • Download file
  • Copy link address
 
 
     
     

    Azioni sul documento